Activities

[PlacesINSIDER] – VIVERE LA DALMAZIA DA VERI LOCALI

Sarebbe un peccato visitare la Dalmazia e non scoprire alcune delle curiosità che la rendono così unica, ma che potreste non trovare navigando in Internet o sfogliando opuscoli turistici. Il DALMACIJA [PLACESHOTEL] vuole raccontarvi la storia della Dalmazia attraverso la sua offerta, gli arredi, le persone e il caloroso benvenuto con il quale verrete accolti dalla gente del posto, facendovi sentire un tutt’uno con la destinazione. Alcune curiosità le troverete sulla nostra pagina, altre invece non vi resta che scoprirle dal vivo, con il mormorio delle onde e il profumo del mar Mediterraneo in sottofondo ;-)

Da veri intenditori della destinazione, conosciamo Hvar meglio di Google!

Vi sveliamo alcune autentiche chicche della destinazione, ma per scoprirle tutte dovrete semplicemente venirci.

IL VIAGGIO DEL GHIACCIO: DALLE GROTTE DEL BIOKOVO AI BICCHIERI DA COCKTAIL

I cubetti di ghiaccio, proprio quelli che rendono i vostri cocktail rinfrescanti al punto giusto, sono l’ultima cosa che vi passa per la mente in questo momento? Ma lo sapevate che, agli albori del turismo sulla riviera di Makarska, il ghiaccio veniva raccolto a mano nelle grotte presenti sul monte Biokovo? L’imponente massiccio, che sovrasta maestosamente la costa, nasconde centinaia di grotte, molte delle quali ricoperte di neve e ghiaccio durante tutto l’anno a causa delle basse temperature presenti in alta montagna. In passato, molto prima dell’arrivo dei congelatori, gli abitanti del posto scendevano di notte nelle profondità di questi abissi per raccogliere il ghiaccio usando tronchi d’albero come scale. Avvolgevano i blocchi di ghiaccio con foglie di faggio e tessuto di pelo di capra e quindi caricavano asini e muli per trasportare la preziosa merce fino agli hotel costieri – indispensabile per la preparazione di bibite rinfrescanti.

LA RIVIERA DI MAKARSKA: UNO SCRIGNO DI BELLEZZE TUTTO DA SCOPRIRE

Secondo voi, quante attrazioni si nascondono in un tratto di costa lungo 53 e largo solo 3 chilometri? Più di quante ne possiate immaginare. Con il meraviglioso monte Biokovo a proteggerla da un lato e il mare scintillante che l’abbraccia dall’altro, l’incantevole riviera di Makarska non smette di affascinare con le sue spiagge di delicati ciottoli che collezionano sempre nuovi premi “best-of”. È costellata da località di pescatori di una bellezza d’altri tempi, fitte pinete, uliveti secolari e vigneti che vi conquisteranno all’istante. Poiché le prime tracce di vita risalgono all’antichità, qui troverete resti di epoche diverse come rovine romane, chiese barocche e monasteri francescani. Dalla fantastica spiaggia Punta Rata con la sua iconica roccia che si erge dal mare, attraverso la meno nota località di Topići sulle pendici del Biokovo, nota per il suo delizioso pane cotto sotto la campana (peka), fino alle spettacolari viste sul mare punteggiato di isole – la riviera di Makarska è uno scrigno di attrazioni che merita assolutamente di essere scoperto.

LA TORTA MAKARANA: UN DESSERT DIVINO

Che cosa hanno in comune Makarska con le torte di mandorle, i re sassoni e le ricette segrete? Nel 1838, il re della Sassonia Federico Augusto II si recò sul monte Biokovo durante la sua visita a Makarska. Dopo il pranzo, gli fu servita una gustosa torta di mandorle che lo lasciò letteralmente a bocca aperta. Estasiato da questa dolce bomba energetica, volle sapere chi l’avesse sfornata e come si chiamasse, ma nessuno seppe dargli una risposta. Infatti, per onorare il luogo in cui si produceva questa leccornia, fu proprio il re che gli diede il nome di Makarana. Oggi è un dolce tradizionale che appartiene al patrimonio culturale della regione di Makarska. Una sfiziosa combinazione di mandorle, uova e zucchero realizzata secondo una ricetta secolare, la Makarana, viene servita, a pezzi romboidali, in occasioni speciali come matrimoni, festività e feste varie. A Makarska si svolge anche una competizione annuale nella preparazione della Makarana – un’ottima occasione per acquistare e assaggiare questa golosità.

LO SLOW MOOD TIPICO DELLA DALMAZIA

Avete presente quella sensazione quando non avete voglia di fare proprio nulla e siete troppo stanchi anche solo per muovere un dito? In Dalmazia, questa sensazione ha un nome: si chiama fjaka. Si tratta di uno stato mentale e fisico straordinario che si verifica soprattutto nelle calde giornate estive, una sorte di dolce far nulla nonché ottima scusa per schiacciare un pisolino. Se i dalmati vi vedono di fretta o stressati, vi sentirete dire “Pomalo”. Tradotto, significa “Vai piano, senza fretta.” Andrà tutto bene… pomalo. E in tutto ciò, non dimenticatevi di godervi i piccoli piaceri della vita, o gušt come vengono chiamati qui. Che gušt trovarsi in Dalmazia, dove la gente sa godersi la vita tranquillamente e in tutta la sua semplicità.

Sounds of [PLACES]

esclusivo programma musicale con dj eccezionali che vi farà divertire tutta l’estate

PER MAGGIORI CURIOSITÀ SULLA DALMAZIA, VISITATE IL DALMACIJA [PLACESHOTEL] E SENTITEVI UN TUTT’UNO CON LA DESTINAZIONE.

RICEVI INF. SULLE OFFERTE SPECIALI

Live Chat