Isola di Krk

Krk: l'isola dorata della Croazia, con chilometri di spiagge appartate, un mare color turchese, città e villaggi idilliaci

Scopri l'isola di Krk

la sua storia e la sua bellezza

Krk non è solo l'isola più grande e popolosa della Croazia, ma anche quella più accessibile ai visitatori perché ha un suo aeroporto ed è collegata alla terraferma da un ponte. Grazie all'infinità di spiagge incontaminate, al susseguirsi di numerosi autentici villaggi di pescatori e antiche città con monumenti storici e culturali, la sua attraente e rilassante atmosfera mediterranea e le sue prelibatezze gastronomiche, Krk è una delle più ricercate destinazioni del nord della costa croata. I visitatori troveranno sempre il luogo e il tipo di alloggio perfetti per le loro vacanze, perché Krk offre un'ampia scelta di hotel, appartamenti e campeggi adatti a famiglie, coppie e amanti dell'avventura.

In tutti i luoghi dell'isola - come nei graziosi villaggi Glagolitic Vrbnik, Malinska, Baška, Krk, Omišalj o Jurandvor, dove si trova il monumento più antico dell'alfabetizzazione croata: Baščanska ploča, del 10° secolo - il passato si è perfettamente integrato con la vita moderna dell'isola e la dinamicità delle località turistiche.

LE RAGIONI PRINCIPALI PER VISITARE KRK

  • L'isola più facilmente raggiungibile

  • Belle città medioevali

  • Splendida costa

  • Patrimonio culturale

  • Rinomati vini

  • Per una vacanza attiva

Cultura e Storia sull’Isola di Krk

Nel IV secolo a.C. Gli Japodi (i Giapodi), i primi abitanti di Krk, furono cacciati via da un’altra tribù illirica, i Liburni.
Verso il IX secolo d.C. L’arrivo dei Romani.
V e VI secolo Inizi del cristianesimo e il primo vescovo di Krk.
VI e VII secolo L’arrivo dei Croati sull’isola di Krk. Risale a questo periodo la basilica neocristiana situata nella baia di Sepen e anche una parte della cattedrale odierna di Krk.
IX e X secolo Sull’isola arrivano i seguaci degli eruditi greci Cirillo e Metodio e iniziano a diffondere la lingua scritta usando la scrittura paleoslava, il glagolitico.
1001 I Veneziani occupano per la prima volta l’isola di Krk e da quell’anno per i sette secoli seguenti, la storia di Krk sarà intrecciata con la Serenissima.
1118 I Veneziani conquistano per la seconda volta l’isola di Krk e con un contratto essa diventa il feudo del nobile locale Doimo I, capostipite dei conti di Krk.
Fine del XII secolo Il periodo in cui i famosi conti Frankopan stendono il Codice di Vinodol (1288) e 100 anni dopo (1388) presentano anche lo Statuto di Vrbnik. Il primo membro famoso dei Frankopan e stato Doimo I (1118) e l’ultimo Fran Krsto che fu decapitato nel 1671 secondo gli ordini dell’imperatore e re Leopoldo d’ Asburgo. I Frankopan, conti di Krk, hanno esteso il loro potere anche negli ambiti europei. Grazie al potere economico e alla posizione sociale, gli avversari combattevano per guadagnarsi le loro simpatie. Diventarono talmente potenti che nessun impero, tranne quello turco, era in grado di minacciarli.
1480 – 1797 Il periodo della Serenissima. L’isola di Krk cadde nelle mani della Serenissima nel 1480, ultima tra le isole dell’Adriatico.
1797 Con la caduta della Serenissima comincia il governo austriaco, che per un breve periodo (1806 - 1813) venne interrotto al tempo delle Province illiriche di Napoleone.
1822 Il governo austriaco separa l’isola dalla Dalmazia e la unisce direttamente all’impero, insieme a Cres e Lošinj. Tale situazione diede una spinta alla rinascita della nazione croata e in questo periodo la città di Krk, insieme a Kastav, vide il diffondersi dell’illuminismo e della cultura croata.
Storia recente Dopo la caduta dei Frankopan, Krk ha cambiato molti governi, dalla Serenissima, Francia, Monarchia austro - ungarica, Italia, Germania, Jugoslavia, fino all’indipendenza della Repubblica di Croazia nel 1991.
Valamar Atrium Baška Residence

Valamar Atrium Baška Residence

Da 71€ per camera per notte
Info
Valamar Villa Adria

Valamar Villa Adria

Da 71€ per camera per notte
Info
Valamar Zvonimir Hotel

Valamar Zvonimir Hotel

Da 81€ per camera per notte
Info
Valamar Koralj Hotel

Valamar Koralj Hotel

Da 57€ per camera per notte
Info

Indicazioni per raggiungere L'Isola di Krk

In macchina

Dal vostro indirizzo

Per piacere inserisca l'informazione valida.

Trova indicazioni

In aereo

Se avete scelto l’aereo per arrivare a Krk, su questo sito, in collaborazione con dohop.com, vi offriamo la possibilità di fare la ricerca di tutti i voli in direzione Krk.

  • Airporto Rijeka (RJK), Isola di Krk, Croazia, a 22 km da Krk

  • Aeroporto di Pula (PUY), Croazia, a 120 km da Krk

  • Aeroporto di Franjo Tuđman (ZAG), Zagreb, Croazia, a 210 km da Krk

  • Aeroporto Ronchi dei Legionaria (TRS), Friulia Venezia Giulia, Trieste, Italia 120 km da Krk

  • Aeroporto Marco Polo (VCE), Venezia, Italia a 270 km da Krk

  • Aeroporto di Brnik (LJU), Ljubljana, Slovenia a 170 km da Krk

In treno

Se avete scelto di raggiungere Krk con il treno, su questo sito troverete l’elenco delle stazioni ferroviarie più vicine.

  • Rijeka, 50 km da Krk
    + 385 51 211 111

  • Zagreb, 210 km da Krk
    + 385 060 333 444

Se viaggiate direttamente in Croazia, potrete ottenere informazioni più dettagliate sul sito www.hznet.hr.
Se provenite dall’Italia, la stazione più vicina è Trieste. Potrete ottenere informazioni più dettagliate sul sito www.fs-on-line.it.

RICEVI INF. SULLE OFFERTE SPECIALI